Home Restyling Porte e Finestre

Porte filomuro: 5 modi creativi per arredare

E’ vero che mi sono innamorata degli spazi aperti e che nell’OpenSpace vi sono solamente poche stanze a cui si accede da una porta, ma per queste opteremo per una soluzione vedo non vedo….

La porta c’è, ma sembra non esserci, è la soluzione ideale per chi come me ama arredare in modo semplice, scegliendo uno stile pulito e minimale, perlomeno per le pareti.

Niente più cornici, ne’ tantomeno stipiti o cerniere a vista, le porte filomuro battenti hanno un telaio complanare che viene inglobato all’interno del muro o del  cartongesso, cosicchè l’anta risulti un tutt’uno con la parete, soprattutto quando tinteggiata nello stesso colore.

In molti casi infatti la porta viene scelta grezza per essere colorata con la stessa pittura decorativa che avrà la parete in cui deve essere inserita. Questo ti permette di ottenere un effetto vedo-non vedo.

FerreroLegno-portabattente-filomuro_in_tinta_parete
FerreroLegno porta filomuro in tinta parete

Forme e linee più pulite quindi grazie alle porte filomuro che mantengono intatta l’estetica minimale della parete e che nascondono, o quasi, l’ingresso ad ambienti attigui a cui non si vuole dare troppa rilevanza, come per esempio ripostigli, dispense create con opere in cartongesso, sottoscala, ma anche un antibagno o una cabina armadio.

porta-filo muro-tuttaaltezza-Bertolotto-battente
Bertolotto, porta a tutt’altezza filomuro in vetro bianco

Ma ti consiglio anche soluzioni più creative che vedono la porta a filomuro in materiali quali il vetro, il legno ( tantissime sono le essenze proposte)  e modelli addirittura stampati o con finitura materica.

porta-filomuro-stampata-garofoli
Garofoli porta stampata motivi geometrici
porta a filo muro-noce canaletto- porte
Ferrerolegno Porte, noce canaletto

La scelta di una finitura piuttosto che un’ altra va di pari passo con lo stile che intendi donare all’ambiente e con gli abbinamenti cromatici che vorrai instaurare tra le varie tipologie di materiali…..dove la creatività non conosce limiti, si può realizzare qualsiasi cosa!

Riassumiamo dunque i 5 modi creativi per utilizzare le porte filomuro ed arredare con stile e design i tuoi spazi abitativi:

  • la porta grezza viene tinteggiata come la parete per mimetizzarsi e per rendere meno visibile l’ingresso ad altre stanze della casa;
  • la porta viene realizzata in vetro, lucido o satinato, in tinta o a contrasto con la parete, per conferire eleganza e raffinatezza di stile all’ambiente; viene fatta a tutt’altezza per aumentarne lo slancio;
  • la porta in legno si inserisce nel contesto per riprendere elementi decorativi naturali che già appartengono alla stanza, con un gioco di essenze e venature che si richiamano l’un l’altra;
  • la porta viene stampata o rivestita con carta da parati e si inserisce nella grafica della parete, mimetizzandosi;
  • la porta viene finita con effetto materico così come la stanza che la ospita, il tutto assume un aspetto contemporaneo dai richiami vissuti.
porta-filomuro-battente-finitura-materica-Barausse
Barausse porta filomuro finitura materica

Ora sta a te scegliere in quale dei 5 modi creativi impreziosire una o più stanze della tua casa….valuta tutti gli elementi, definisci il tuo stile, valorizza i dettagli!

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...